Personali

Personali · 03. aprile 2024
Direi che le cose più belle le ho già vissute e non è che mi aspetto chissà che cosa, ma il solo pensiero che non c’è più nulla da fare mi terrorizza e mi lascia con una brutta sensazione di disagio emotivo, fisico… esistenziale. Non credo che i momenti in cui non lo penso siano una cosa positiva, anzi, sono una fuga da quella realtà che anche se brutta va affrontata, non sfuggita come se poi cambiasse da sola. Una volta magari riuscivo a riprendermi forse più velocemente, ma oggi...
Personali · 31. dicembre 2023
Così mi ritrovo a cavalcare ignari compagni di viaggio. Sono quelli che stimolano la mia fantasia da una parte, mentre dall’altra mi schiaffeggiano con la triste realtà. Non potrá mai più succedere che qualcuno così mi desideri e che mi faccia sentire bene e in sintonia con l’universo… (scattando una foto del 31.12.2023 sul treno per Arosa)